Toni Bottegal

Architetto, pittore, è ambasciatore dell’Associazione Nazionale della Città del Vino. Arrivato alla scrittura in età matura, nei suoi romanzi predilige personaggi ispirati dalla vita reale, gente incontrata al bar, nelle piazze, in montagna, cercando di dipingerne i difetti e le debolezze. Nei suoi precedenti lavori (“Sofia e i caffè del maresciallo”, “L’upupa in giardino” e “Giulio Falco missione Cefalonia”) i protagonisti, raggiunto l’obiettivo della loro missione, non raccolgono l’alloro della vittoria ma vengono annichiliti dalla sorte o da una forza superiore.

Ha partecipato con

Categorie più visualizzate