Acini di inchiostro

Autore: Monica Testi
Casa editrice: Laura Capone editore
Edizione del premio: Edizione 2022
Premi ottenuti: Menzione Speciale

Cosa hanno in comune i personaggi storici, gli artisti, i poeti, gli scrittori protagonisti di questi racconti e il vino? Un legame fortissimo che si snoda nel corso dei secoli. Ognuno di loro ha dedicato almeno qualche verso, riga, pennellata o aria alla vendemmia, al vino o alle taverne, stabilendo un rapporto profondo con il territorio in cui è nato o ha vissuto. Attraverso questi venticinque quadretti, il lettore potrà conoscere o riconoscere aneddoti ed episodi curiosi della vita di altrettanti celebri protagonisti, raccontati dalla loro stessa voce. Queste pagine sono un piccolo tributo al nostro straordinario patrimonio culturale: ogni acino è, in ogni senso, succo prezioso.

 

Motivazione menzione

Per aver realizzato, mediante brevi racconti e talvolta piccoli flash, un mosaico composito e suggestivo che con una scrittura puntuale ed evocativa attraversa i secoli e le diverse terre d’Italia. Una felice carrellata che chiama a raccolta personaggi storici e grandi figure dell’arte, del teatro, della musica e della letteratura, e riesce a immortalarli, all’interno delle loro straordinarie esistenze, in una significativa istantanea legata al vino.

La Giuria

Condividi sui social

Altri libri che potrebbero interessarti

Categorie più visualizzate